Stipendi arretrati, ultima tranche in arrivo per personale ATA e supplenti brevi

Possibile pagamento tra il 20 marzo e il 5 aprile.

E’ vicino l’arrivo dell’ultima tranche di stipendi arretrati per il personale ATA e i docenti impiegati per le “supplenze brevi”, ovvero quei docenti chiamati in cattedra al di fuori delle convocazioni GPS. Il totale degli arretrati, infatti, risulta già visibile sull’APP per smartphone NoiPa.

Al momento, però, manca anco una data certa per quanto riguarda il pagamento. L’indicazione fornita dalla piattaforma recita una data compresa tra il 20 marzo e il prossimo 5 aprile; anche se c’è chi ipotizza in uno slittamento verso metà aprile.

Ricordiamo che per quanto riguarda le supplenze brevi, la Ragioneria verifica la disponibilità dei fondi e – se ci sono i soldi – autorizza il pagamento, altrimenti NoiPA verificherà di continuo fino a quando il Ministero non provvederà a caricare il borsellino.

NoiPA effettua due emissioni speciali ogni mese, una entro il 18 ed un’altra a fine mese in concomitanza con l’emissione ordinaria.

Dall’emissione speciale trascorre poi qualche giorno (entro 10 giorni lavorativi)  prima di ricevere l’accredito nella modalità indicata alla segreteria.

Articoli recenti
  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE