Skip to content

Scuola italiana all’estero, incontro sul Piano triennale di formazione del personale

Le priorità formative verteranno sulle tematiche relative a Innovazione e sostenibilità, inclusione, progettazione e valutazione, dialogo interculturale e sicurezza.

Si è svolto ieri, 20 gennaio, presso la sala Design del Ministero degli Esteri (MAECI), al Palazzo della Farnesina, il confronto sul “Piano Triennale di formazione del personale da destinare all’estero”.

La legge di bilancio n.178 del 2020 ha apportato modiche al D.Lgs 64 del 2017 (recante la disciplina del sistema delle scuole italiane all’ estero) attribuendo al MAECI le competenze inerenti la gestione, il coordinamento e la vigilanza sul sistema della formazione Italiana mondo.

Il piano di formazione, come specificato dal Capo dell’Ufficio V DGDP del MAECI, Marco Maria Cerbo, è stato predisposto tenendo conto gli esiti del questionario di rilevazione dei bisogni formativi somministrato al personale destinato all’estero, nonché degli esiti dei tavoli di lavoro organizzati nell’ambito delle giornate della formazione italiana nel mondo.

Le azioni formative saranno articolate in attività pre-posting, a supporto del personale in procinto di assumere servizio all’estero, e formazione in servizio, che terrà conto dello specifico contesto culturale di riferimento. Le priorità formative verteranno sulle tematiche relative a Innovazione e sostenibilità, inclusione, progettazione e valutazione, dialogo interculturale e sicurezza.

Articoli recenti

Privacy Policy Designed using Unos Premium. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE