Skip to content

Riforma reclutamento docenti, si lavora per l’intesa. Decreto in Aula nel pomeriggio

Discussioni con il Governo sul decreto legge n.36. Bianchi lancia l’allarme: “A rischio la formazione di classi prime”.

Si gioca oggi parte della partita più importante sulla riforma del reclutamento docenti, tanto voluta dal ministro Patrizio Bianchi, quanto criticata dai diversi profili del mondo scuola.  Sul decreto legge n.36 ci sono stati colloqui in mattinata, con le forze di maggioranza e di Governo che hanno tentato di trovare un punto di incontro sugli articoli 44 e 45.

Un passo fondamentale avverrà nel pomeriggio di oggi, quando il decreto legge arriverà nell’aula del Senato alle ore 17:00

“Si sta lavorando con il Parlamento in reciproco rispetto e totale leale collaborazione istituzionale – ha annunciato a Radio 24 il ministro Patrizio Bianchi – si troverà la soluzione migliore per il Paese. Il vero problema è la caduta demografica del nostro Paese. La carta docente, i concorsi, sono tutte cose importantissime, ma stanno dentro un processo di trasformazione della società. C’è il rischio che in molte parti del Paese non riusciamo a formare le prime”.

Articoli recenti

Privacy Policy Designed using Unos. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE