Skip to content

Responsabilità a scuola: il docente e la prova liberatoria

Esistono casi in cui il docente viene esonerato dalla responsabilità di un alunno? Scopriamolo.

Durante tutto il periodo in cui un alunno è affidato alla scuola, il docente ne è responsabile, ma una mancata osservanza di questo obbligo darebbe origine ad una responsabilità per omissione quindi ad una culpa in vigilando. La culpa in vigilando è l’accertamento da parte delle autorità che l’omissione di sorveglianza dell’alunno da parte di un docente ha finito per determinare un danno.

L’unico caso in cui il docente può essere esonerato da tale responsabilità è rappresentato dalla situazione in cui il docente possa dimostrare che il danno era inevitabile in quanto talmente imprevedibile, repentino, improvviso da non potere essere evitato. Questo caso è chiamato prova liberatoria, ovvero quella testimonianza che rende chiaro il fatto che il docente non avrebbe potuto in alcun modo evitare l’accadimento in questione.

Articoli recenti

Privacy Policy Designed using Unos. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE