fbpx Skip to content

Graduatorie Personale ATA

Il personale ATA è il personale amministrativo, tecnico e ausiliario degli istituti e scuole di istruzione primaria e secondaria, delle istituzioni educative e degli istituti e scuole speciali statali. Svolge funzioni amministrative, contabili, gestionali, strumentali, operative e di sorveglianza collegate all’attività delle istituzioni scolastiche. ( definizione stabilita dal Miur).

Il personale ATA è costituito da diverse figure professionali suddivise in quattro aree:

  1. Area A – Profilo: collaboratore scolastico (CS)
  2. Area AS – Profilo: collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria (CR)
  3. Area B – Profilo: assistente amministrativo (AA)

Nell’area B sono presenti quattro figure professionali:

  • Assistente tecnico (AT); solo nelle scuole secondarie di II grado
  • Cuoco (CU); solo nei convitti/educandati
  • Infermiere (IF); solo nei convitti/educandati
  • Guardarobiere (GU); solo nei convitti/educandati, Diploma di qualifica professionale di Operatore della Moda

  • Area D – Profilo: direttore dei servizi generali ed amministrativi (DSGA)

Reclutamento del personale ATA

Il reclutamento del personale ATA avviene tramite un procedimento basato su graduatorie.

Le graduatorie sono due:

  1. Graduatorie di circolo e d’istituto per le assunzioni a tempo determinato e le supplenze.
  2. Graduatorie ed elenchi provinciali per assunzioni a tempo indeterminato e assegnazioni di supplenze annuali e/o temporanee.

L’inserimento nelle graduatorie ATA avviene tramite:

  1. Concorsi pubblici per soli titoli
  2. Concorso per titoli ed esami (DSGA)

Per ciascun concorso è prevista una pubblicazione periodica di bandi, che permettono l’inserimento in graduatoria, l’aggiornamento di poszione e/o l’acquisizione di punteggio derivata da vari tipi di titoli.

Graduatorie di istituto (ATA a tempo determinato)

Ogni scuola dispone di graduatorie di istituto per conferire gli incarichi a tempo determinato. Le graduatorie d’istituto sono divise in tre fasce, che determinano l’ordine secondo il quale sono convocati i candidati.

  • Prima fascia: sono presenti i candidati inseriti nelle graduatorie provinciali permanenti (24 mesi- articolo 554 del Decreto legislativo 297 del 1994).
  • Seconda fascia: sono presenti i candidati inseriti nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, elenchi provinciali ad esaurimento di Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Cuoco, Infermiere, Guardarobiere (Decreto ministeriale 75 del 2001), elenchi provinciali ad esaurimento di addetto alle aziende agrarie (Decreto ministeriale 35 del 2004)
  • Terza Fascia: sono presenti i candidati in possesso dei titoli di accesso ai profili professionali previsti dal Bando che viene emanato dal Miur con cadenza triennale.

Tabelle di valutazione dei titoli (estratto)

Assistente amministrativo (AA) – Allegato 1/A D.M. 30 agosto 2017, n. 640 – Titoli di Cultura

  • Diploma di laurea (si valuta un solo titolo)   PUNTI 2
  • Attestato di qualifica professionale di cui all’ articolo 14 della legge 845 del 1978, relativo alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di video scrittura o informatici (si valuta un solo attestato )   PUNTI 1,5
  • Attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici (si valuta un solo attestato) PUNTI 1
  • Idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, bandito dallo Stato o da enti pubblici territoriali (si valuta una sola idoneità)  PUNTI 1
  • Certificazioni informatiche e digitali (si valuta un solo titolo) PUNTI 0,5 – 0,6

Assistente assistente tecnico, di cuoco, di infermiere (AT-CU-IF) – Allegato 2/A D.M. 30 agosto 2017, n. 640 – Titoli di Cultura

  • Diploma di laurea (si valuta un solo titolo) PUNTI 2
  • Idoneità in precedenti concorsi pubblici per esami o prova pratica a posti di ruolo nel profilo professionale per cui si concorre, oppure nelle precorse qualifiche del personale ATA o non docente, corrispondenti al profilo per cui si concorre (si valuta una sola idoneità) PUNTI 2
  • Idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, bandito dallo Stato o da enti pubblici territoriali (si valuta una sola idoneità) PUNTI 2
  • Certificazioni informatiche e digitali (si valuta un solo titolo) PUNTI 0,5 – 0,6

Guardarobiere (GU) – Allegato 3/A D.M. 30 agosto 2017, n. 640 – Titoli di Cultura

  • Diploma di maturità (si valuta un solo titolo) PUNTI 3
  • Idoneità in concorso pubblico per esami o prove pratiche a posti di guardarobiere o aiutante guardarobiere (limitatamente al profilo di guardarobiere): Il punteggio viene attribuito una sola volta anche in caso di idoneità in più concorsi PUNTI 2
  • Certificazioni informatiche e digitali (si valuta un solo titolo) PUNTI 0,5 – 0,6

Collaboratore scolastico (CS) – Allegato 5/A D.M. 30 agosto 2017, n. 640 – Titoli di Cultura

  • Qualifiche ottenute al termine di corsi socio-assistenziali e socio-sanitari rilasciati dalle Regioni (si valuta un solo titolo) PUNTI 1
  • Certificazioni informatiche e digitali (si valuta un solo titolo) PUNTI 0,25 – 0,3

Privacy Policy Designed using Unos. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.