Skip to content

Docente esperto, Giannelli (Anp): “Concetto insoddisfacente”

Anche il presidente dell’associazione solleva i propri dubbi sulla figura introdotta dal Dl Aiuti-bis.

Anche l’Associazione nazionale presidi esprime le proprie perplessità in merito all’introduzione della figura del “Docente esperto“, prevista dal Dl Aiuti-bis. Grossi dubbi li ha sollevati il presidente dell’Anp, Antonello Giannelli, nel corso di una lunga intervista a DIRE.

“Finalmente viene riconosciuto il fatto che non tutti i docenti sono uguali e si debbano riconoscere trattamenti differenziati – spiega Giannelli – Di questo siamo molto contenti. Ma le modalità di applicazione di questo concetto sono assolutamente insoddisfacenti e irrealistiche“.

“I docenti esperti a scuola già ci sono – prosegue Giannelli – quindi far partire una misura del genere tra nove anni e non subito non ha senso. Tra nove anni non sapremo neanche cosa sarà del nostro sistema scolastico. Questa riforma sembra voler spostare avanti un problema per non affrontarlo oggi“.

Articoli recenti

Privacy Policy Designed using Unos Premium. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE