Skip to content

Dispersione scolastica: nuove misure in arrivo per combattere l’addio agli studi

Entro marzo avviso pubblico per le azioni di mentoring, tutoraggio e formazione per gli studenti a rischio di abbandono.

Sono diverse le tappe fissate dal ministero dell’Istruzione da qui al prossimo 30 giugno. Già, perché non esiste solo il Covid tra i problemi nei quali si barcamena l’intero universo scolastico. Di certo la pandemia ha preso il sopravvento, quasi eclissando le altre esigenze da soddisfare e le problematiche da affrontare nel mondo scuola.

Tra queste c’è il fenomeno della dispersione scolastica presente nell’intera penisola. La Regione Campania, ad esempio, è stata tra le prime a prendere seri provvedimenti per l’immediato futuro. La giunta regionale ha approvato la manovra di dieci milioni e mezzo di euro per finanziare la realizzazione da parte delle Agenzie formative degli interventi formativi Iepf di tipo duale per gli anni scolastici 21/22, 22/23 e 23/24.

A livello nazionale, invece, entro il 31 del prossimo mese,  è atteso l’avviso pubblico per le azioni di mentoring, tutoraggio e formazione per gli studenti a rischio di abbandono scolastico o che abbiano già abbandonato la scuola, coordinate da specifiche task force nelle scuole di primo e di secondo grado. Anche attraverso una piattaforma online in via di costituzione. Entro dicembre, sempre sulla stessa linea di credito, sono attesi poi uno o più avvisi destinati agli alunni con bisogni educativi speciali (Bes).

Articoli recenti

Privacy Policy Designed using Unos. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE