Skip to content

Contratto scuola, si va verso lo sciopero dei sindacati

Primo sciopero dell’Era Draghi in vista, ma la Cisl Scuola si sfila.

Si potrebbe dire che la Legge di Bilancio abbia dimenticato il mondo scuola, e che questo sia stato il detonatore per far accendere gli animi all’interno dei sindacati. Si va verso il primo sciopero dell’Era Draghi, con la scuola protagonista. Ieri, in tarda serata, è arrivato un comunicato, dove manca solo la firma della Cisl Scuola, che si conclude con l’annuncio della apertura formale dello stato di agitazione.
Scrivono infatti Flc-Cgil, Uil-Scuola, Snals e Gilda: “Sono state avviate le procedure di raffreddamento e conciliazione al termine delle quali, se ancora non ci saranno risposte, si procederà ad indire lo sciopero della categoria”.
Al centro della protesta c’è il rinnovo del contratto nazionale: “La legge di Bilancio in discussione in Parlamento – scrivono i sindacati – non prevede risorse sufficienti a dare soddisfazione alle attese del personale e anzi, per quanto riguarda i docenti, le note tecniche spiegano che il poco che si concede deve andare a chi dimostra ‘dedizione nel lavoro’, mentre, per quanto riguarda il personale ATA, se ne ignora l’esistenza dal momento che il suo lavoro viene detto ininfluente a supportare la gestione dirigenziale e non sono previste nemmeno le risorse per prorogare i contratti del personale Ata che sta lavorando sui posti del cosiddetto organico Covid”.

Insomma, una bella gatta da pelare alla quale si aggiungono altri problemi pregressi del mondo scolastico tuttora irrisolti:  il superamento del precariato e la stabilizzazione del personale, la definizione di procedure strutturali per le abilitazioni, lo sblocco della mobilità, la valorizzazione del personale ATA (incremento delle risorse, concorso riservato agli assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA, il riconoscimento dell’alta professionalità del Direttore dei Servizi generali e amministrativi), la sburocratizzazione dei processi lavorativi, la salvaguardia del sistema di istruzione da ogni intervento di autonomia differenziata.

Articoli recenti

Privacy Policy Designed using Unos. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE