Skip to content

Bonus 200 euro previsto anche per docenti e personale ATA

Anche i profili del mondo scuola beneficeranno del “Decreto aiuti”.

Da un lato il mondo scuola è in agitazione per il nuovo metodo di reclutamento docenti, con tanto di sciopero fissato per il prossimo 30 maggio, dall’altro il Governo Draghi tende una mano al personale scolastico (docenti e collaboratori ATA) con il “Decreto aiuti” per far fronte al caro bollette.

Infatti il bonus di 200 euro è previsto anche per gli operatori del mondo scuola. Il bonus è pensato complessivamente per circa 30 milioni di soggetti:  lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati, con redditi fino a 35 mila euro lordi, oltre che di disoccupati, stagionali, colf e percettori del reddito di cittadinanza.

Il grosso del mondo della scuola, quindi, rientrerà nel target del bonus. Potrebbero restare fuori i dirigenti scolastici e i direttori amministrativi a fine carriera.

Una misura una tantum, erogata in un’unica soluzione, in busta paga con gli stipendi del mese di luglio, in forma automatica, che non necessita cioè di alcuna domanda esplicita.

 

 
Articoli recenti

Privacy Policy Designed using Unos. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE