Posti aggiuntivi personale ATA, attivata la rilevazione dal Ministero

Posti aggiuntivi personale ATA, attivata la rilevazione dal Ministero

Attraverso la nota 24757 datata 20 settembre 2023, il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha annunciato l’attivazione di una rilevazione mirata a raccogliere le richieste delle scuole per l’attivazione di posti aggiuntivi di personale ATA, come previsto dal decreto-legge 75/2023. Questi posti, destinati a contratti di supplenza breve fino al 31 dicembre 2023, rappresentano un investimento complessivo di 50 milioni di euro.

In questa fase, ciascuna istituzione scolastica statale ha l’opportunità di specificare, all’interno della rilevazione, il numero di unità di personale ATA necessarie per implementare gli interventi relativi al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Le scuole possono dettagliare la qualifica richiesta, che può essere di Assistente Amministrativo, Tecnico, o Collaboratore Scolastico. Tra le opzioni fornite, le scuole hanno anche la possibilità di dichiarare che non necessitano di ulteriore personale.

La finestra temporale per partecipare alla rilevazione è attiva dal 20 settembre e si concluderà il 25 settembre 2023. Questa iniziativa rappresenta un passo significativo verso l’ottimizzazione delle risorse nel sistema educativo, permettendo alle istituzioni scolastiche di adeguare il personale alle esigenze specifiche e di garantire l’efficace implementazione degli interventi pianificati nel PNRR.


Scuolawebinar è il portale della SINTAB Srl, ente accreditato dal MIM per la formazione del personale della scuola. Offriamo corsi di formazione di alta qualità tenuti da formatori esperti nelle diverse discipline.