Concorso educazione motoria: apertura delle istanze per commissioni giudicatrici

Dal 15 al 27 settembre 2023 aprono le funzioni per presentare domanda di nomina a componente delle commissioni giudicatrici nel concorso docenti per l’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria.

Possono proporre la propria candidatura i docenti, i dirigenti scolastici e i dirigenti tecnici, le cui istanze dovranno essere presentate attraverso la piattaforma “Concorsi e procedure selettive” di Istanze onLine.

Docenti, i dirigenti scolastici e i dirigenti tecnici che intendessero proporre la propria candidatura dovranno presentare istanza attraverso la piattaforma “Concorsi e procedure selettive”, accedendo con le credenziali SPID, o in alternativa, attraverso l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

I professori universitari che intendessero proporre la propria candidatura in qualità di presidenti di commissione produrranno analoga istanza direttamente all’Ufficio Scolastico Regionale di interesse, sulla base delle specifiche indicazioni fornite dallo specifico USR.

Nell’istanza gli aspiranti Presidenti, Commissari e componenti aggregati dovranno dichiarare:

l’USR responsabile della procedura concorsuale per la quale intendono candidarsi;
i propri dati Anagrafici, di recapito e residenza;
il ruolo al quale, avendone i titoli, intendono candidarsi (presidente, commissario, componente aggregato di lingua inglese);
la qualifica ricoperta (dirigente scolastico, dirigente tecnico, docente);
lo stato di servizio o di quiescenza;
il possesso di eventuali criteri di precedenza indicati nel decreto;
di non trovarsi in alcuna condizione ostativa indicata nel decreto.
Sarà compito dei dirigenti preposti ai competenti Uffici Scolastici Regionali nominare le Commissioni con decreto specifico, secondo le modalità e nel rispetto dei requisiti definiti dalla normativa vigente (DM 80/2022 e DDG 1330 del 4 agosto 2023).