Skip to content

Bianchi apre alla didattica innovativa: “2 miliardi per 100mila classi”

Dai nuovi spazi di apprendimento alle assunzioni dei docenti. Il ministro promette anche il rinnovo del Ccnl entro l’estate.

Il futuro è già qui, ovvero all’interno delle scuole italiane, che nei prossimi mesi vedranno una vera e propria metamorfosi tecnologica. Ad annunciarlo è stato proprio il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, che ha annunciato investimenti per oltre 2 miliardi di euro per la didattica innovativa all’interno degli istituti.

“Ho firmato il Piano Scuola 4.0, un intervento trasformativo concreto della nostra scuola. Grazie a questa azione – spiega Patrizio Bianchi –100mila aule su tutto il nostro territorio nazionale diventeranno nei prossimi mesi spazi innovativi di apprendimento, con tecnologie avanzate, dispositivi digitali e arredi che permetteranno una maggiore flessibilità e si adatteranno alle esigenze delle studentesse e degli studenti di oggi”.

“Utilizzando in modo integrato altri fondi strutturali – prosegue il ministro – entro il 2026 renderemo tutte le aule del Paese attrezzate per una didattica innovativa. Una scelta precisa: le ricerche educative ci dicono da tempo che gli ambienti influiscono sul processo di apprendimento e sulle metodologie della didattica. Il Piano prevede anche la realizzazione, in ogni scuola secondaria di secondo grado, di laboratori per le professioni del futuro, con spazi e attrezzature per l’apprendimento delle competenze in ambiti tecnologici come la robotica, la cybersicurezza, lo studio dei big data. Facciamo un investimento complessivo di 2,1 miliardi attraverso il nostro Pnrr. È il più grande intervento complessivo di questo tipo mai realizzato, con risorse e tempi certi. Cambieremo rapidamente il volto della nostra scuola”.

Non si ferma solamente agli spazi d’apprendimento il ministro, anzi rilancia. Infatti, Bianchi promette che prima della pausa estiva verrà portato a termine il rinnovo del Ccnl per i docenti. A proposito, lo stresso ministro ha ribadito che entro il 31 agosto verranno assunti almeno 60.000 insegnanti, mentre il traguardo per il 2024 è l’assunzione di altri 70.000 docenti.

Articoli recenti

Privacy Policy Designed using Unos. Powered by WordPress.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

MODULO INVIATO CORRETTAMENTE

TI CONTATTEREMO A BREVE